mercoledì 29 ottobre 2008

Scetateve, guagliù, scennimm’ in miezz’ a via


Gli avvenimenti di oggi, gli scontri tra infiltrati fascisti e studenti che protestavano davanti al Senato per cercare di farsi sentire da un governo vergognosamente sordo e indifferente a qualsiasi motivo di dissenso, mi hanno fatto venire in mente due canzoni che si adattano perfettamente al momento che stiamo vivendo in Italia noi studenti universitari. La prima è quella che ho scelto per dare il titolo a questo intervento: "Scetateve guagliù" dei 99 Posse, perché adesso più di prima è il momento di essere compatti e determinati, e serve l'appoggio di tutti, per cercare di neutralizzare i tentativi di infiltrazione di chi è interessato solo a destabilizzare l'ambiente e far passare sotto silenzio le ragioni di chi protesta. La seconda è una canzone del 1974, ma sembra scritta ieri: "In fila per tre" di Edoardo Bennato. Credo che il testo spieghi perfettamente perché mi sembra simbolica del momento attuale...

lunedì 27 ottobre 2008

Fabrizio De André

"Amico fragile", una delle più belle canzoni di Fabrizio De André, nella versione suonata al Teatro Brancaccio di Roma, uno degli ultimi concerti del grande Faber.

giovedì 3 luglio 2008

in love with a song

Un classico degli anni '80, (ri)scoperto grazie all'interpretazione di Zucchero... Della serie "quando una canzone ti si fissa nel cervello". :D

Ph.D - I won't let you down